Da Milano a Palermo: i disegni di Gianluca Costantini, Sole Luna Festival | Palermo, 2017

3-9 luglio | luglio h 10.00 – 24.00

Santa Maria dello Spasimo, Palermo

Installazione / Installation

 

Gianluca Costantini, attivista e illustratore, ospite del Festival dei Diritti Umani ha raccontato attraverso i suoi disegni gli incontri, le persone e i film presenti durante il festival svoltosi a Milano dal 2 al 7 maggio 2017. Per il secondo anno consecutivo l’associazione Sole Luna – Un ponte tra le culture è stata partner del Festival dei Diritti Umani di Milano curando la selezione dei 19 documentari in concorso nella sezione DOC e proponendo 3 film per la sezione EDU. Gli schizzi realizzati a partire dai 19 documentari presentati sono allestiti nella navata della Chiesa dello Spasimo.

 

Gianluca Costantini (Ravenna, 1971) ha esposto in svariati musei e gallerie internazionali: Lazarides Gallery, Londra (2009), Salon du dessin contemporain, Carrousel du Louvre, Parigi (2010), Dox Centre for Contemporary Art, Praga, Museum of Graphic Humor Diogenes Taborda, Buenos Aires (2014). In Italia i suoi disegni sono stati esposti insieme alle opere di Alighiero Boetti al Museo di Arte Contemporanea di Lissone (2013) e hanno partecipato a grandi installazioni e progetti tematici come alla Galleria D406 di Modena e al Centro Arti Opificio Siri di Terni. Come Graphic Journalist ha tenuto una conferenza all’Ars Electronic Center di Linz (2009) e ha partecipato al Festival dei Diritti Umani di Lugano (2015). Con lui il disegno diventa anche arte performativa in un magico dialogo tra differenti linguaggi e storie, come con Hanif Kureshi al Teatro Alighieri in Ravenna (2011), e con Emidio Clementi, cantante e bassista di Massimo Volume a Modena .