Pertini fra le nuvole

Una Graphic Novel di Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini


ACQUISTA IL LIBRO


Dedicato a quelli che i politici sono tutti uguali. E a quelli che gli autori di fumetti sono tutti uguali. Sandro Pertini e Andrea Pazienza non lo erano. 
R. Pallavicini, Fumettologica


L’ingresso nel Psi, la fuga in Francia, il rientro in Italia e l’arresto mentre segue il Savona in trasferta a Pisa. E poi Ventotene, la Resistenza, la Liberazione e l’elezione a presidente: Pertini si racconta a Paz sulle nuvole, veste i panni di Charlie Brown, Mafalda e di Asterix, che ne dice tutta la forza ciclonica e gioiosa, in un libro ironico, barocco e solenne.
A. Trevisani, Corriere della Sera


Il primo a tentare una biografia di Sandro Pertini, quand'era ancora in vita, fu il fumettistaAndrea Pazienza, che al presidente nel 1983 intitolò un albo speciale ("disegnato in 3 giorni", come raccontò lui stesso). Perciò non sorprende che oggi, 30 anni dopo, a raccontare Pertini siano ancora una volta i fumetti.
E. Spagnuolo, Panorama




Vuoi aiutarmi a promuovere questo libro? Usa queste immagini e condividile nei social Network.


Biografie:

Elettra Stamboulis vive e lavora a Ravenna dove si occupa di progettazione culturale, curatela e organizzazione di eventi espositivi. Socia fondatrice dell’associazione Mirada, ha curato, tra le altre, le mostre di Marjane Satrapi, Joe Sacco, Danijel Zezelj, e il festival internazionale del fumetto di realtà Komikazen. come sceneggiatrice ha pubblicato le graphic novel Arrivederci, Berlinguer (beccoGiallo, 2013), Cena con Gramsci (beccoGiallo, 2012), L’ammaestratore di Istanbul (Giuda, 2013), Officina del macello (Eris, 2014). 

Gianluca Costantini disegnatore e artista visivo che indaga il reale da più di 15 anni. Ha pubblicato le graphic novel Arrivederci, Berlinguer (beccoGiallo, 2013), Cena con Gramsci (becco- Giallo, 2012), Julian Assange dall’etica hacker a Wikileaks (beccoGiallo, 2011), Cattive Abitudini (Giuda 2013), L’ammaestratore di Istanbul (Giuda, 2013), Vorrei incontrarti (fernandel, 2006), Diario di un qualunquista (fernandel, 2007), Ultimo. Storia di ordinaria guerra civile (Edizioni del vento, 2007), Officina del macello (Eris, 2014).




 Tournée

 

1) 28 febbraio 2015, con Sergio Staino, Cartazucchero Libreria Caffettera, Siena

2) 26 gennaio 2015, con Cesare Galantini e Giancarlo Gualandrini, Libreria La Fenice, Carpi

3) 21 gennaio 2015, con Matteo Cavezzali e Stefano Bon, Caffè Letterario, Ravenna

4) 27 marzo 2015, con Carlo Testini e Andrea Masala, Casetta Rossa, Roma

5) 26 aprile 2015, Casa della Resistenza, Fondotoce

6) 15 maggio 2015, con Luigi Filippelli, Biblioteca Comunale di Mairano, Brescia (Festival fra le nuvole)

7) maggio 2015, Liceo Scienze Umane Sanvitale, Parma (Festival Minimondi)

8) 12 giugno 2015, Con Iacopo Gardelli, Giardini T. Melandri, Rocca di Russi (RA) - (Festa per la libertà di espressione)

9) 27 ottobre 2015, con Valdo Spini e Claudio Visani, Museo del Senio di Alfonsine (RA) - Radici Resistenti

10) 20 novembre 2015, IIS Istituto Tecnico Commerciale, Terralba (Oristano)

11) 1 aprile 2016, con Aldo Borghesi e Andrea Santucciu, Aula consiliare Comune di Marrubiu (Oristano)


Novità:

Convegno Pertini fra le nuvole a Marrubiu (OR)

Pertini fra le nuvole

di Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni)

 

ne parlerà Elettra Stamboulis
con il sindaco Andrea Santucciu e Aldo Borghesi

(Circolo Giustizia e Libertà) a Marrubiu venerdì 1 aprile alle 17.30

 

al Aula consiliare - P.zza roma n.7 (Marrubiu,  Oristano)

 

Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l'impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l'ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

 

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo "Cena con Gramsci" e "Arrivederci, Berlinguer", si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l'approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.

 

Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta.

Read More 15 Comments

Presentazione Pertini fra le nuvole a Alfonsine (RA)

Pertini fra le nuvole

di Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni)

 

ne parleremo
con lo storico Valdo Spini e il giornalista Claudio Visani di Repubblica

a Alfonsine martedì 27 ottobre alle 20.30

 

al Museo del Senio (Alfonsine, Ravenna)

 

All'interno della rassegna "Radici Resistenti.

 

Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l'impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l'ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

 

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo "Cena con Gramsci" e "Arrivederci, Berlinguer", si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l'approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.

 

Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta.

Read More 2 Comments

Satyra Lanx - Festa per la libertà di espressione

La Uaar (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti) della provincia di Ravenna organizza per venerdì 12 giugno una festa provinciale, nell’anno della strage di Charlie Hebdo, in favore della libertà di espressione denominata Satyra Lanx (tornando all’etilomogia del termine satira, che dervia dall'espressione "satura lanx", un piatto di primizie caratterizzato da vari tipi di frutta).La festa, nel Giardino della Rocca di Russi, prevede un ricco programma di reading, riflessioni, videoproiezioni alternate a band musicali, con la partecipazione di diversi artisti.Si comincia alle 18 con Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini autori di numerosi graphic novel, l’ultima delle quali dedicata a Pertini, che parleranno del rapporto tra fumetto e libertà d'opinione. In particolare sarà allestita anche una piccola mostra di alcune delle vignette satiriche che Gianluca Costantini ha pubblicato proprio sulle pagine di Ravenna&Dintorni in questi anni. Alle 19.30, Roberto Magnani (attore del Teatro delle Albe, Ravenna) parlerà della “fede dell'attore”. A seguire Gaetano Alessi e Massimo Manzoli con la presentazione del libro sulla mafia “Periferie terre forti” (ore 20.30). La serata sarà invece più “spettacolare” con la band musicali di Luca Balbi, Huaraca Orkestra ed Eskimo Vacation. Dj: Opus Day.

Read More 2 Comments

Presentazione e mostra a Fondotoce (le foto)

Le foto della presentazione e della mostra Fondotoce alla Casa della Resistenza.
Con Elettra Stamboulis, Gianluca Costantini, Irene Magistrini, Mario Artali, Emanuele Nicora, Renzo Pigni, Stefano Rolando e Umberto Valtolina. 

Read More 0 Comments

Presentazione Pertini fra le nuvole a Mairano

Pertini fra le nuvole

di Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni)

 

ne parleremo

a Mairano venerdì 15 maggio alle 20.45

 

alla Biblioteca Comunale di Mairano (Brescia)

 

All'interno del Festival fra le nuvole

 

Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l'impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l'ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

 

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo "Cena con Gramsci" e "Arrivederci, Berlinguer", si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l'approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.

 

Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta.

Read More 1 Comments

Nome di battaglia: Provvisorio

Sabato 18 aprile aprirà, presso le sale al piano terreno del Museo del Territorio, la mostra “NOME DI BATTAGLIA: PROVVISORIO. NARRARE LA RESISTENZA AI RAGAZZI. PENSIERI, RACCONTI E FIGURE”, promossa e organizzata dall’Assessorato alla Cultura-Biblioteca Ragazzi, con un percorso a cura della cooperativa culturale Giannino Stoppani di Bologna con la collaborazione dellaBiblioteca Ragazzi, in occasione del 70° anniversario della LIBERAZIONE.

La mostra proseguirà fino al prossimo 13 maggio.


Settant’anni sono tanti e, negli anni che ormai si contano a decine, il rischio di perdere la memoria è naturale. Una dimensione naturale alla quale non vanno opposti farmaci salvavita, ma una buona pratica di allenamento del ricordi. Oggi le testimonianze sono difficili, l’età dei partigiani, anche quelli particolarmente longevi, li avvicina alla naturale fine della vita.

Molti li abbiamo salutati nella dipartita, alcuni li abbiamo cercati nelle lapidi, di altri andiamo leggendo le storie, di altri ancora ne troviamo le gesta nei racconti e nei romanzi.

Il percorso prevede un’antologia che recupera brani letterari, ricordi, accanto a racconti e figure inedite di chi lo spirito della Resistenza lo ha raccolto, non solo sottoscrivendo l’iscrizione all’ANPI (azione importantissima), ma facendolo propria per creare una letteratura che solleciti la memoria dei più giovani. Un’antologia che non riporta storie di eroismo, ma di donne e di uomini che decisero da che parte stare. Dai comunisti con i fazzoletti rossi, ai badogliani con quelli azzurri, e poi i fazzoletti scuri sotto i quali le staffette nascondano i capelli, i fazzoletti fini nelle tasche degli studenti ribelli che salirono in montagna e quelli spessi dei braccianti, dei contadini, dei cantonieri.


La nostra Resistenza è titolata Nome di battaglia: Provvisorio. Narrare la Resistenza ai ragazzi. Pensieri, racconti e figure, è dedicata a mio padre, Dante nella vita, Sbafi nella Resistenza, a Guido Petter, Nemo3, a Tina Anselmi, la staffetta Gabriella, a Marisa Ombra, Lilia nella Resistenza, e ai partigiani tutti.


Accanto al volume, che vede sei scrittori per ragazzi impegnati a realizzare racconti inediti che ci riportano la Resistenza in Piemonte, in Emilia Romagna, nel Lazio, in Veneto, una mostra di figure, una mostra volutamente scarna e quasi “clandestina”: 38 tavole inedite ed edite firmate da Guido Scarabottolo, Paolo D’Altan, Vanna Vinci, Vittoria Facchini, Giuseppe Palumbo, Michele Ferri, Paolo Cardoni, Antonio Ferrara, Gianluca Costantini e molti altri. Tra i tanti nomi noti nel mondo dell’illustrazione il lavoro di Andrea De Franco, giovane illustratore del biennio in Grafica delle Immagini ed illustrazione all’ISIA di Urbino. Ad un altro studente, Andrea Vendetti (biennio specialistico in Editoria), il compito di raccontare nel volume il rapporto tra grafica e Resistenza.


Il libro e la mostra vogliono raccontare la scelta consapevole e quella istintiva di chi ha dato vita al movimento della Resistenza, di chi ha fatto i conti con il pericolo, il disagio, la solitudine, la paura, l’odio, la solidarietà, la giustizia, per permettere agli altri, a quelli che sarebbero venuti dopo, di provare l’esperienza della libertà. Un percorso che entra ed esce dai libri per ragazzi, che incontra anche i libri per adulti (una piccola biblioteca di circa 50 titoli), che diventa percorso educativo, occasione di scambio e di confronto con bambini e ragazzi. Un’occasione che deve vivere oltre il 25 aprile, oltre il settantesimo, ogni giorno, nella vita quotidiana, per garantire una migliore qualità della vita, una vita dove scelta, etica, rispetto e dignità abbiano il loro giusto significato.

Read More 1 Comments

Il presidente partigiano a Fondotoce

Pertini fra le nuvole

di Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni)

 

ne parleremo

a Fondotoce domenica 26 aprile alle 15.30

alla Casa della Resistenza di Fondotoce

All'interno della mostra "Il Presidente Partigiano"

 

Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l'impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l'ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo "Cena con Gramsci" e "Arrivederci, Berlinguer", si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l'approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.


Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta.

Read More 6 Comments

Presentazione Pertini fra le nuvole a Parma

Pertini fra le nuvole

di Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni)

 

ne parleremo

a Parma sabato 11 marzo alle 11.00

a Palazzo Pigorini, Strada della Repubblica

organizzato dal Festival Minimondi

 

Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l'impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l'ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo "Cena con Gramsci" e "Arrivederci, Berlinguer", si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l'approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.


Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta.

Read More 0 Comments

Pertini fra le nuvole su TuPugliaTv

Non comprate Pertini

di Pasquale (Lelio) Capurso

su TuPugliaTv


Come nasce l'idea di proporre un graphic novel che riguarda il Presidente Sandro Pertini?

È il terzo Graphic Novel che facciamo su un dirigente del novecento dell'area socialista comunista, i primi due sono Cena con Gramsci e Arrivederci Berlinguer. Pertini chiude questa indagine, almeno per il momento, sugli uomini di una sinistra che non c'è più. 

Perchè proprio la scelta di un fumetto e di cosa parla? 

Noi facciamo fumetti, non altro. C'è chi fa film, chi fa romanzi, chi fumetti. Ed è per questo che compare anche chi nel fumetto ha già disegnato Pertini, ovvero Andrea Pazienza. Sono entrambi tra le nuvole (dei fumetti) e come nelle pagine di Paz, il presidente lo rimbrotta come al solito. Per cercare di smuovere la sua coscienza politica gli racconta, attraverso la sua vita, come si diventa socialista. E come lo si rimane. Continua

Read More 0 Comments

Presentazione Pertini fra le nuvole a Roma

Pertini fra le nuvole

di Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni)

 

ne parleremo

a Roma venerdì 27 marzo alle 18.00
con Carlo Testini e Andrea Masala

alla Casetta Rossa Via Giovanni Battista Magnaghi, 14

in collaborazione con ARCI di Roma

 

Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l'impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l'ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo "Cena con Gramsci" e "Arrivederci, Berlinguer", si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l'approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.


Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta.

Read More 1 Comments

Pertini fra le nuvole su Linus

di Michele R. Serra
su Linus, marzo 2015

 

Pertini a fumetti o Pertini e i fumetti? No: Pertini é i fumetti. Questo hanno concluso Gianluca Costantini e Elettra Stamboulis, mentre stavano progettando la loro biografia del presidente socialista, giornalista, partigiano e portafortuna. Quello che, anche se fumava la pipa, secondo Indro Montanelli odorava di "pulizia, lealtà e sincerità". Quello del Mundial dell'82, eccetera eccetera. Pertini è rinato nei fumetti grazie ad Andrea Pazienza, che qui diventa spalla narrativa, metà di un dialogo con il presidente Pert sulle nuvole(tte) del paradiso. Presidente che, dicevamo, è i fumetti: molti personaggi prestano il loro aspetto alle diverse tappe dell'esistenza dell'Icona-Pertini, che ne esce completamente trasfigurata eppure inconfondibile. Il giovane socialista possiede l'afflato rivoluzionario di Mafalda, l'antifascista il coraggio di Popeye, il prigioniero del fascismo lo spirito resistente di Vladek Spiegelman in Maus, e così via passando per Charlie Brown e Asterix, fino a prendere la forma definitiva del Pert di Paz. Credo sia l'omaggio più affettuoso a cui si possa pensare,  almeno da parte di un disegnatore. E se il tono a tratti diventa (inevitabilmente) un po' agiografico, paziena (ah ah). Se non si può più santificare neppure Pertini, del resto, chi ci rimane?

Read More 5 Comments

Pertini fra le nuvole a Siena - Le foto

La presentazione che si è tenuta a Siena sabato 28 gennaio alle 17.30 con Sergio Staino Cartazucchero Libreria Caffetteria, Via Camollia 92-94. Organizzato dall'Accademia del Fumetto di Siena. Foto www.mariollorca.com

Read More 1 Comments

Pertini fra le nuvole su Uradio

di Tiddi Randazzo

su Uradio


Ieri 28 febbraio, presso la libreria caffetteria CartazuccheroElettra Stramboulis e Gianluca Costantini, hanno presentato il loro terzo “fumetto storico” dedicato alla figura di Sandro Pertini. Infatti, dopo i primi due lavori “Cena con Gramsci” e “Arrivederci, Berlinguer” , non si poteva che decidere di chiudere la trilogia con un’altra importante icona della storia e della cultura del nostro paese.


“Pertini tra le nuvole” edito da BeccoGiallo, è il titolo di questo nuovo fumetto, che si presenta al lettore con una coloratissima copertina: il protagonista sorridente in primo piano, con la pipa in bocca e la maglietta azzurra della nazionale italiana di calcio. Continua

Read More 3 Comments

Pertini fra le nuvole: la storia spiegata con i fumetti

di Nicola D'AgostinoSerena Di Virgilio

su Panorama.it del 20 febbraio 2015

Dopo Gramsci e Berlinguer, Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini si misurano con un'altra figura importante della storia del nostro Paese, quella di Sandro Pertini.

"Pertini fra le nuvole", edito da Beccogiallo, è una riuscita cavalcata narrativa e metanarrativa che mischia senza soluzione di continuità politica, storia e fumetto, e offre diversi piani di lettura.

Il punto di partenza degli autori è il lavoro fatto negli anni '80 da Andrea Pazienza in "Paz e Pert" in cui Pertini era ritratto come un irriducibile e irrefrenabile (ma amabile) partigiano ormai fuori dal tempo. In "Pertini fra le nuvole", Stamboulis e Costantini si spingono ancora più in là, immergendo Pertini letteralmente nel mondo del fumetto, prendendo in prestito figure e stili fumettistici celebri.

Il duo composto da Pertini e dal "luogosergente" Pazienza viene calato in panni improbabili ed esilaranti, ma utili ad animare una sequela di eventi storici che altrimenti rischierebbe di perdere per strada molti lettori. Continua

Read More 0 Comments

Presentazione Pertini fra le nuvole a Siena

Pertini fra le nuvole

di Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni)

 

ne parleremo

a Siena sabato 28 gennaio alle 17.30 con Sergio Staino
Cartazucchero Libreria Caffetteria, Via Camollia 92-94

Organizzato dall'Accademia del Fumetto di Siena 

 

Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l'impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l'ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo "Cena con Gramsci" e "Arrivederci, Berlinguer", si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l'approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.


Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta.

Read More 0 Comments

Presentazione Berlinguer e Pertini a Carpi

Pertini fra le nuvole e Arrivederci Berlinguer

di Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni)

 

ne parleremo

a Carpi mercoledì 28 gennaio alle 21.00 con Cesare Galantini e Giancarlo Gualandrini
ala Libreria "La Fenice", Via Mazzini n.15. 

 

Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l'impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l'ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo "Cena con Gramsci" e "Arrivederci, Berlinguer", si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l'approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.


Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta.

Read More 4 Comments

Presentazione Pertini fra le nuvole a Ravenna

Pertini fra le nuvole

di Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni)

 

ne parleremo

a Ravenna mercoledì 21 gennaio alle 18.30 con Matteo Cavezzali e Stefano Bon
al Caffè Letterario, Via Diaz n.26. 

 

Un Sandro Pertini versatile e citazionista, seduto su una nuvola in un dialogo serrato con Andrea Pazienza: è l’espediente pop per ripercorrere la vita e l'impegno politico di un indimenticabile uomo, politico, partigiano. Anche da lassù, inquieto, l'ex Presidente della Repubblica vuole muoversi alla salvezza dell’Italia…

La coppia Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini, dopo "Cena con Gramsci" e "Arrivederci, Berlinguer", si cimenta in un racconto a fumetti su Pertini: l'approccio è, come sempre, innovativo e sorprendente sia nei testi che negli stili grafici in continua mutazione. Come i personaggi interpretati, nello scorrere delle pagine, dai due protagonisti.


Paz? Ti voglio narrare l’abicì di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta.

Read More 0 Comments

Quel Presidente che continua a vegliare dall'alto l'Italia. 


di Piero Ferrante  (Macondo - la città dei libri)

su Stato Quotidiano


In frangenti come questo viene voglia di cantare Giorgio Gaber. E cantiamo. “Io non mi sento Italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono”. Poi ci pensiamo su. Lo siamo, “purtroppo”, nelle polemiche di bassa lega riscatti si-riscatti no, negli inciuci di palazzo, nelle case a insaputa dei ministri, nelle ammazzatine teologiche, nei mondi di sopramezzosotto, nella torta spartita con la mafia, nel razzismo sopito, nelle trattative e nelle bombe alle stazioni. Lo siamo, “purtroppo”, quando ci guardiamo le rughe allo specchio e le riconosciamo in Mussolini, Gelli, Andreotti, Craxi, Mambro, Fioravanti, Placanica e compagnia cantante. Lo siamo, “per fortuna”, nell’anelito di libertà da guappi, nella vocazione ribelle, nello spirito bastardo e nella carne mista, un po’ normanna, un po’ francesce e mezzo araba. Siamo “per fortuna” Masaniello nel sangue, Garibaldi nel cuore e Berlinguer nella testa. Insomma, altro che Charlie: siamo tutti un po’ nipoti di Sandro Pertini. Continua

Read More 1 Comments

Intervista a Gianluca Costantini sulla figura di un politico ex Presidente della Repubblica

Di Maria Chiara Strappaveccia
su L'Indro

Alessandro Pertini
, detto Sandro, è morto da 24 anni, ossia nel 1990 e il fumetto è un mezzo ideale per far conoscere alle giovani generazioni l’uomo che Indro Montanelli definì come «Non è necessario essere socialisti per amare Pertini. Qualunque cosa egli dica o faccia, odora di pulizia, di lealtà e di sincerità» oltre alla capacità di incarnare non soltanto l’equilibrio tra partiti e istituzioni, ma anche lo spirito del nostro Paese, la sua coscienza collettiva e lo spirito del suo tempo. «Paz? Ti voglio narrare l’abici di come si diventa socialista. E soprattutto, come lo si resta» così nella prima pagina oltre la copertina gli autori Elettra Stamboulis per le sceneggiature e Gianluca Costantini per i disegni, due autori della ‘graphic novel’ della realtà del festival Komikazen, che dopo ‘Cena con Gramsci’ e ‘Arrivederci, Berlinguer’ tornano con un nuovo strepitoso volume dal titolo ‘Sandro Pertini tra le nuvole’ nelle edizioni BeccoGiallo. Continua

Read More 0 Comments

Pertini fra le nuvole su Il Fatto Quotidiano

Pertini fra le nuvole

di Stefano Feltri

Il Fatto Quotidiano del 14 gennaio 2015


Ci vorrebbe un altro Sandro Pertini, dicono tanti. Soprattutto quelli che l'hanno conosciuto, ma anche chi non era nato nel settennato presidenziale dal 1978 al 1985 del socialista con la pipa eppure lo ricorda con affetto. Anche grazie ai fumetti di Andrea Pazienza che lo hanno elevato a icona, l'unico politico diventato un personaggio dei fumetti. E allora, mentre ci addentriamo nei giorni della faide quirinalizie, è il momento giusto per leggersi "Pertini fra le nuvole". Elettra Stamboulis (testi) e Gianluca Costantini (disegni) hanno avuto un'idea semplice sviluppata in modo geniale: se si deve fare un fumetto su Pertini, si può forse prescindere da quello di Pazienza? Ovvio che no. E allora tutto il libro è un dialogo tra il presidente e il disegnatore, ovviamente entrambi in paradiso, che mantengono toni e umorismo caustico del fumetto originale. Poi c'è il tocco di genio, che trasforma il fumetto in un meta-fumetto al quadrato, al cubo, un gioco di citazionismo quasi psichedelico: nei diversi capitoli del libro, le controparti fumettistiche dei due personaggi storici si "fumettizzano" ulteriormente. Una volta sono inseriti nel mondo dei Peanuts (con Pertini-Charlie Brown), un'altra in quello di Mafalda, poi Braccio di Ferro, Asterix, addirittura Maus di Art Spegelman, nel gran finale il richiamo è all'autobiografia di Moebius. "Pertini fra le nuvole" sfugge completamente alla deriva didascalica e divulgativa che hanno certe biografie a fumetti e riesce invece a catturare quella umana (ma anche politica) di Pertini che aveva fatto innamorare Paz. Però riesce anche a ricostruire la straordinaria vita di Pertini e a dimostrare come dovrebbe essere un presidente della Repubblica capace di incarnare non soltanto l'equilibrio tra partiti e istituzioni, ma anche lo spirito di un Paese, la sua coscienza collettiva e lo spirito del suo tempo. Matteo Renzi cita pochi libre e ancor meno fumetti ma chissà, qualcuno che gli è vicino potrebbe regalargli una copia di "Pertini fra le nuvoel". Così, per avere qualche spunto quando sottoporrà i candidati per il Colle al suo partito e al Parlamento.

Read More 0 Comments

Pertini fra le nuvole: la recensione

di Amin Abu Islaih
su Blog di Cultura


Gianluca Constantini è un’istituzione nel panorama fumettistico italiano ed internazionale; con opere tradotte in svariate lingue, Costantini insegna, inoltre, Arte del fumetto all’Accademia di Belle Arti di Bologna, e nel 2010 ha esposto per la seconda volta al Salon du Dessin Contemporaine di Parigi al Louvre ,e ha pubblicato una storia per Le Monde Diplomatique; queste ed altre informazioni sono visibili sul sito web ufficiale dell’artista.

Da sempre impegnato nel campo della storia, trasmessa tramite l’arte ed il fumetto, Costantini non può certo essere considerato il tipico fumettista. Così come Andrea Pazienza e Sandro Pertini, tanto differenti tra di loro, non possono essere considerati uomini “normali”, tipici, categorizzabili. Continua

Read More 1 Comments

La mega parete alla Feltrinelli di Ravenna


Pertini fra le nuvole e Arrivederci Berliguer (BeccoGiallo)
Officina del Macello (Eris Edizioni) alla Feltrinelli di Ravenna.

Read More 6 Comments

Pertini tra le nuvole, con Paz e molti altri

di Federica Angelini
su Ravenna&Dintorni del 11 dicembre 2014

Terzo, dopo Gramsci e Berlinguer, arriva Pertini, ancora una volta a firma della coppia ravennate Gianluca Costantini (ai disegni) ed Elettra Stamboulis (alla sceneggiatura) per BeccoGiallo. Un Pertini fra le nuvole che racconta a Paz, ossia il fumettista Andrea Pazienza, la propria vita ricostruendo così un pezzo di storia del movimento socialista italiano, del fascismo, della resistenza, della Costituzione, della prima Repubblica. Pertini ne esce come una figura limpida, con quei tratti che lo hanno tanto fatto amare: la schiettezza di modi, la coerenza tra gesti e parole, l'onestà intellettuale. Una graphic novel della realtà realizzata dai due organizzatori del festival Komikazen, dedicato appunto al fumetto di realtà, ma che stilisticamente prende in prestito e personalizza i grandi personaggi del fumetto novecentesco, da Maus a Braccio di Ferro, da Mafalda ad Asterix, oltre appunto al Virgilio della storia, quel Paz con cui Pertini sulle nuvole scherza, un po' burbero, e a cui narra appunto una buona metà del Novecento politico italiano con rigore e ironia. Un gioco, quello delle citazioni, che tiene lontano qualsiasi rischio di biografia patinata e di retorica, che rende il racconto sfalsato anche graficamente, tra cielo e terra vivace, narrativamente articolato, appassionante. Se Arrivederci Berlinguer era una narrazione in cui l'autrice, Stamboulis, si metteva in gioco in prima persona come lente per leggere quella vicenda da una prospettiva anche generazionale, questo Pertini vede i due autori autoritratti nell'epilogo finale, in una citazione questa volta di Moebius, in un bunker assediato dal pantheon dei personaggi chiamati in causa per raccontare questa storia. Ma leggendo il libro c'è da scommettere che non possano che essere felici di aver contribuito alla realizzazione dell'opera.

Read More 0 Comments

Pertini fra le nuvole su Fumettologica

di Renato Pallavicini


Dedicato a quelli che i politici sono tutti uguali. E a quelli che gli autori di fumetti sono tutti uguali. Sandro Pertini e Andrea Pazienza non lo erano. E «uguali» non lo sono, per certo, nemmeno Gianluca Costantini e Elettra Stamboulis che firmano Pertini fra le nuvole (Becco Giallo), dal 27 novembre in libreria.


Più che una biografia a fumetti questo Pertini è un libero sguardo sulla figura e sulla vita del Presidente della Repubblica (dal 1978 al 1985), mediato dall’arte di fare fumetto. E dalla storia stessa del fumetto che entra, con alcuni suoi protagonisti, nella narrazione: a cominciare dalla «spalla» di Pertini, Andrea Pazienza. Che del Presidente, in vita, fu il suo primo immaginifico biografo a fumetti, scegliendolo come suo alter ego in una felicissima serie di storiellette e vignette. Pertini se ne innamorò a tal punto che invitò Pazienza al Quirinale (Andrea non ci andò e rimproverò, in una striscia, a Vincenzo Sparagna, Vincino e Giorgio Forattini – allora direttore responsabile de Il Male – di esserci andati loro, al posto suo, senza avvisarlo). Di questo felice incontro (mancato) è summa testimoniale il Pertini pubblicato qualche anno fa da Fandango Libri (compresa un’edizione speciale edita in occasione della bella mostra Paz e Pert, tenutasi a Roma tra il 2010 e il 2011). Continua

Read More 0 Comments

Pertini a fumetti finisce in Paradiso

Pertini a fumetti finisce in Paradiso

di Alessandro Trevisani, su Corriere della Sera,
Venerdì 28 novembre 2014


E’ in libreria Pertini fra le nuvole (BeccoGiallo), omaggio al presidente partigiano. Il fumettista ravennate Gianluca Costantini lo ritrae in Paradiso, mentre racconta la sua vita a Paz, cioè Andrea Pazienza, che fu il primo artista a fare di lui, sulle pagine del Male. il personaggio di un fumetto. L’ingresso nel Psi, la fuga in Francia, il rientro in Italia e l’arresto mentre segue il Savona in trasferta a Pisa. E poi Ventotene, la Resistenza, la Liberazione e l’elezione a presidente: Pertini si racconta a Paz sulle nuvole, veste i panni di Charlie Brown, Mafalda e di Asterix, che ne dice tutta la forza ciclonica e gioiosa, in un libro ironico, barocco e solenne.

Alessandro Trevisani

Read More 0 Comments