arte per la laicità

 

LAIK AID - Arte per la laicità

Municipal exhibition hall in Vicolo degli Ariani, 4 / A Ravenna (Italy)
Opening Saturday, April 16th at 18:00.

April 16 to May 1, 2011

 

Mostra a sotegno delle battaglie laiche dell'UAAR (Unione degli atei e degli agnostici razionalisti) circolo di Ravenna

 

Agli artisti è chiesto spesso di essere generosi, e questa volta a chiamarli a raccolta è stata un’associazione dal nome impronunciabile: l’UAAR (Unione degli Atei ed Agnostici Razionalisti)
L’UAAR è indipendente da partiti o gruppi di pressione e persegue tre scopi:
- tutelare i diritti civili dei cittadini che non appartengono a alcuna religione (stimati in circa 10 milioni in Italia)
- difendere e affermare il principio costituzionale della laicità delle istituzioni pubbliche;
- promuovere la valorizzazione sociale e culturale delle concezioni del mondo non religiose.
 
Questa associazione nasce quindi all’insegna della libertà di pensiero e di espressione, tema caro agli artisti che, infatti, hanno aderito numerosi e con opere di ottimo livello.
Senza vincoli tematici, senza vincoli tecnici, ogni artista è stato libero di presentare dipinti o sculture, fotografie o grafiche, fumetti o altro.


Opere di: Stefano Banini, Lucia Baldini, Cesare Baracca, Nevio Bedeschi, Marilena Benini, Heriz Bhody Anam, Emiliano Biondelli, Paolo Buzzi, Enrico Calderoni, Antonio Caranti, Daniele Casadio, Giampiero Cevoli, Nino Cortesi, Gianluca Costantini, Alan D'Amico, Carmine della Corte, Piero Dosi, Filippo Farneti, Andrea Ghetti, Fabiana Guerrini, Kry, Andrea Mauro, Valentino Menghi, Franca Minardi, Lucia Nanni, Elisa Nasolini, Alessandro Pitrè, Davide Reviati, Alessandra Ruo, Andrea Tampieri, Anna Tazzari, Stefano Tedioli, Nadia Trotta, Clerici Vagantes, Luciana Zaccherini, Andrea Zaffi.


Download
Cartolina Laik Aid - Arte per la laicità
cartolina 2011.jpg
JPG Image 1.3 MB