La rappresentazione illustrata dei fatti: l’esperienza del Graphic Journalism italiano


Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini al Festival del Giornalismo "Leali delle notizie"
con Matteo Stefanelli e Claudio Calia.
Venerdì 8 giugno, Ronchi dei Legionari.

 

Il Festival del Giornalismo a Ronchi dei Legionari (Trieste), tra i principali eventi della stagione estiva dedicati al mondo dell’informazione nel Nord Est, dedica quest’anno un’attenzione speciale al fumetto.

Dal 5 al 9 giugno, la manifestazione, giunta alla quarta edizione, propone diverse mostre e incontri dedicati al rapporto tra mondo del giornalismo e pubblico delle notizie, con ospiti quali Antonio Caprarica, Marco Tarquinio, Emanuela Bonchino e numerosi altri giornalisti.

Da quest’anno, inoltre, il festival inaugura un premio dedicato a Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese uccisa in un attentato nell’ottobre 2017, destinato a un operatore del mondo dell’informazione che si sia distinto con le sue inchieste e ricerche, in Italia o all’estero, mettendo a repentaglio la propria vita o quella della propria famiglia.

Il fumetto, e in particolare il filone del graphic journalism, sarà uno dei temi portanti dell’edizione 2018. L’ospite principale è Vittorio Giardino, che terrà una serie di incontri sul fumetto e presenterà Il libraio di Praga, parte conclusiva della trilogia dedicata a Jonas Fink da poco raccolta in volume da Rizzoli Lizard. I fumettisti Claudio Calia, Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis, invece, terranno una discussione sull’evoluzione e le dinamiche del graphic journalism. Continua