Ambiente e diritti indigeni: la foresta Mau in Kenya

 In collaborazione con Università degli Studi di Milano – Scienze umane dell’ambiente, del territorio e del paesaggio, e con Mani Tese.

La Foresta Mau è un ecosistema di grande valore ambientale che negli ultimi decenni ha subito un importante processo di degrado. Dal 2017, l’Ong Mani Tese e l’Università di Milano collaborano per contrastare il degrado della foresta e sostenere i diritti degli Ogiek, la popolazione che storicamente abita la foresta. L’incontro vuole raccontare per immagini questo eccezionale patrimonio socio-ambientale e le attività messe in atto per la sua tutela.

 

Valerio Bini, ricercatore all’Università degli Studi di Milano e presidente di Mani Tese

Stefania Albertazzi, PhD Università di Padova

Matteo de Mayda, regista e fotografo

 

Tutti gli altri disegni del Festival dei diritti umani di Milano: Link