No Buona scuola

I numeri sono sempre opinabili, si sa. Vanno sempre messi a confronto, rapportati. A meno di un mese dalla chiusura della consultazione sulla “Buona Scuola” promossa dal ministero dell’Istruzione, l’inquilino più importante di viale Trastevere non fa altro che ripetere con entusiasmo ad ogni dibattito, i dati sul numero dei visitatori del sito “La Buona Scuola” e quelli sui questionari pervenuti. L’ultimo dato fornito da Stefania Giannini era di 50mila sondaggi compilati per intero e quasi mezzo milione di persone che hanno visitato il sito. Detta così possono sembrare davvero tanti. Ma quanti sono gli insegnanti in Italia? E quanti gli studenti? Cinquantamila sono, abitante più abitante meno (non ho i dati degli ultimi nati e morti), tanti quanti i residenti di Scandicci o di Mazara del Vallo. Gli insegnanti in Italia, secondo i dati forniti dal servizio statistico del Miur, sono 721.590. Se confrontiamo il dato fornito dal ministro con questo numero, non ci resta che costatare che pochissimi insegnanti hanno compilato il questionario. Continua 



Write a comment

Comments: 0