Microfestival sul fumetto di denuncia e realtà

 

Microfestival sul fumetto di denuncia e realtà.
Seconda edizione 28.29.30 novembre + 01 dicembre 2013 Teatrofficina Refugio- scali del refugio, 8 Livorno

 

18.30-19.30 Bio-Graphic-Novel: Gianluca Costantini conversa con Vittore Baroni
19.45-20.45 Arte di resistenza: Gianluca Costantini presenta Filastin di Eris edizioni

 

Il fumetto per molti è ancora sinonimo di evasione dalla realtà. Eppure l’affermarsi del giornalismo a fumetti, delle graphic novel a tema storico e scientifico, e il successo delle tante biografie a vignette ci dicono altro. Negli ultimi anni la nona arte sembra vivere una vera e propria epoca d’oro, come non succedeva in Italia dagli anni ‘80, imponendosi come uno dei linguaggi più capaci di raccontare la società in cui viviamo, in modo a volte ironico ed altre spietato, ma sempre forte di un'indipendenza e di una libertà di parola che altri mezzi espressivi le invidiano. Autori underground imprigionati un tempo dentro un mercato di nicchia, autoproduzioni nate in seno ai movimenti, fumetti di denuncia e fieramente schierati, grazie alla rete, riescono improvvisamente a parlare a tanti, tantissimi. Combat Comics presenta le ultime fatiche dei protagonisti di questa rivoluzione, con la convinzione che il fumetto, oggi più che mai, serva non solo per raccontarla e capirla, questa realtà, ma anche e soprattutto per cambiarla.

 


Write a comment

Comments: 0